Global

‡ In these countries please contact our distributor

EXU-DRY

EXU-DRY

EXU-DRY
 
 
 

EXU-DRY - Medicazione assorbente anti-abrasione

EXU-DRY è una medicazione in un solo pezzo, multistrato, altamente assorbente, non aderente. La sua originale struttura è costituita da: uno strato di contatto non aderente che rende il cambio della medicazione meno doloroso e traumatico per la ferita ; uno strato antiabrasione che riduce la frizione e le forze di taglio alla ferita; uno strato interno assorbente che allontana l'essudato dal letto della ferita; uno strato esterno permeabile, non occlusivo che permette gli scambi gassosi.
La struttura unica multistrato di EXU-DRY evita al personale infermieristico di dover applicare alla ferita diversi strati di medicazione con una conseguente riduzione del tempo di medicazione. Inoltre, la sua elevata capacità di assorbimento riduce il numero di cambi di medicazione richiesti. Il risultato è una diminuzione del tempo infermieristico ed una riduzione dei costi dovuta ad un minor numero di cambi di medicazione.

 
Caratteristiche
 
  • Non aderente
  • Semi permeabile, non occlusiva
  • Anti-abrasione-altamente assorbente
  • Soffice e flessibile
  • Unico pezzo, multistrato
 
Vantaggi
 

Non aderente
Lo strato di contatto non si attacca alla ferita e riduce i traumi al letto della ferita durante i cambi della medicazione.

Anti-abrasione
Exu-Dry possiede un originale strato anti-abrasione che riduce la frizione e le forze di taglio alla ferita durante i movimenti del paziente. Questo permette di non disturbare la guarigione della ferita.

Alta capacità di assorbimento
Exu-Dry è altamente assorbente e trattiene liquidi per un volume pari a più volte il suo peso. Questo riduce il numero di cambi di medicazione necessari e quindi riduce il tempo del personale infermieristico. Lo strato assorbente interno allontana l'essudato dalla superficie della ferita, riducendo i rischi di macerazione della zona perilesionale.

Pezzo unico, multistrato
Exu-Dry è costituita da più strati in un'unica medicazione, il che permette un semplice fissaggio al sito della ferita, e permette un facile e veloce cambio della medicazione sia per l'infermiere che per il paziente. La struttura unica di Exu-Dry evita lo sfregamento dei bordi della ferita e non lascia il materiale residuo del debridment nel letto della ferita.

Strato esterno semi permeabile, non occlusivo
Lo strato esterno permette alla ferita di respirare, prevenendo così macerazione e danni alla superficie perilesionale.

Strato esterno soffice e flessibile
Exu-Dry è soffice e flessibile per assicurare un effettivo contatto con la ferita e fornire un eccellente comfort al paziente.

 
Indicazioni
 

Exu-Dry rappresenta la medicazione ideale per la gestione di ferite sia superficiali che a spessore totale.

 
Controindicazioni / Precauzioni d'uso
 

Durante il normale processo di guarigione dell'organismo, il tessuto necrotico viene rimosso dalla ferita; per questo motivo la ferita potrebbe apparire più estesa dopo i primi cambi di medicazione.
Se la ferita continua ad allargarsi dopo i primi cambi di medicazione , interrompere l'applicazione e consultare uno specialista.
Se dovessero comparire segni di irritazione (arrossamento, gonfiore, bruciore),macerazione (eccessiva idratazione della pelle), ipergranulazione (tessuto in eccesso), oppure ipersensibilizzazione (reazioni allergiche) interrompere l'uso della medicazione e rivolgersi ad uno specialista.

 
Disponibilità
 

Ogni medicazione è sterile e confezionata singolarmente

 
Codice Dimensioni Confezione
5999004120 10x15 cm 10 medicazioni
5999006 15x23 cm 12 medicazioni
5999009 23x38 cm 30 medicazioni
5999018 38x45,5 cm 30 medicazioni
5999024 38x61 cm 30 medicazioni
5999L72 91x183 cm 15 lenzuola
5999LPA Braccio 20 medicazioni
5999LPL Gamba 20 medicazioni
5999LV1 Dorso 20 indumenti
5999M36 61x91 cm 15 medicazioni

Bibliografia

Bibliografia

Titolo: Case studies: Considering dressing options
Autore: M Brown-Etris, J A Smith, P Pasceri, M Punchello
Ostomy/Wound Management, The Journal for Extended Patient Care Management, Volume 40, No. 5, June 1994
Abstract: Gli studi clinici hanno messo in evidenza come le caratteristiche ed i vantaggi della medicazione secondaria siano importanti quanto quelli della medicazione primaria nel momento in cui si valutano le possibili modalità di gestione delle lesioni. La medicazione assorbente multistrato usata per questi pazienti allontana l'essudato dalla superficie della ferita, riducendo le possibilità di macerazione cutanea. La quantità di essudato che la medicazione è in grado di contenere consente di diminuire la frequenza dei cambi.Il modo in cui la medicazione è stata posizionata ha avuto l'effetto di massimizzarne l'abilità nell'assorbimento dell'essudato. Per esempio, quando un paziente è posizionato sul fianco a causa di una lesione sacrale, la medicazione dovrebbe essere posizionata perpendicolarmente e non parallelamente alla colonna vertebrale. Durante questo studio il prodotto è stato utilizzato secondo altre due modalità d'impiego. La medicazione assorbente multistrato ha funzionato bene sotto i bendaggi compressivi. L'ingente produzione di essudato associata ad ulcere da stasi venosa è stata gestita contemporaneamente all'applicazione della terapia compressiva, prolungandone il tempo di indossabilità. L'uso di una sola medicazione altamente assorbente come medicazione secondaria, al posto di medicazioni multiple con minore capacità assorbente, comporta l'ulteriore vantaggio di consentire agli studi di ricerca clinica un migliore controllo attraverso la stantardizzazione della medicazione secondaria. In un particolare progetto in cui si sono comparate due medicazioni primarie assorbenti, una delle variabili misurate è stata la riduzione nel numero di cambi della medicazione. Il protocollo prevedeva che la medicazione fosse sostituita una volta al giorno. L'osservazione di fuoriuscite di fluidi attraverso la medicazione secondaria sulle lenzuola o gli abiti dei partecipanti hanno comportato una modifica della frequenza nei cambi di medicazione di due volte al giorno. Sicuramente, altri parametri devono essere monitorati, ma la standardizzazione della medicazione secondaria aiuterà a garantire studi più controllati. I costi associati alla medicazione primaria e secondaria si riducono, così come il numero dei cambi di medicazione grazie alla capacità assorbente della medicazione assorbente multistrato. Progressi nella guarigione della lesione e nel comfort del paziente sono anche dovuti sia allo strato non-aderente, sia allo strato anti-abrasione. Grazie ai vantaggi ed alla versatilità d'uso del prodotto, i professionisti del wound care lo riconosceranno come alternativa in una moltitudine d'impieghi.

Titolo: Wound coverage: is there a difference?
Autore: B. Hastings et al
Pubblicazione: Journal of Burn Care & Rehabilitation Vol.17, No.5 (p.416-420), October 1996

Titolo: INMS Research Study - A Comparison of Burn Dressing Application Methods
Autore: J. Linblad et al, December 1989.

Titolo: Clinical Evaluation of EXU-Dry* Burn/Trauma dressing
Autore: V. Hemphill, M.D., Senior Surgical Resident, Department of Surgery; A.Luterman, M.D., F.A.C.S., F.R.C.S., Director, Trauma Services, P.W.Curreri, M.D., F.A.C.S., Chairman, Department of Surgery, University of South Alabama Medical Centre, Mobile, Alabama, USA.

Titolo: Clinical evaluation of EXU-Dry Burn/Trauma dressings
Autore: Baystate Medical Centre, 1986

Istruzioni per l'uso

Exu-Dry è una medicazione monouso.
Selezionare una misura un pò più grande della ferita da medicare.
Posizionare sulla ferita.

Exu-Dry può essere usata sia come medicazione asciutta che umida:
Asciutta: una varietà di agenti per uso topico possono essere applicati direttamente sulla ferita o sulla medicazione;
Umida : immergere la medicazione nell' agente topico liquido scelto ed eliminarne delicatamente l'eccedenza.

Medicazione secondaria: può essere usata in combinazione con altri prodotti (alginati di calcio,gels, schiume, ecc.), che vengono applicati a diretto contatto della ferita.
Un buon contatto con la ferita è essenziale : fissare in sito la medicazione usando Flexifix* film intorno ai margini della medicazione o usando altri mezzi di fissaggio. Cambiare la medicazione quotidianamente o come da protocolli in uso.
Alt Text